Mag 8

Le cefeidi: ieri, oggi e domani

Il punto sulle stelle variabili cefeidi e sulle numerose questioni astrofisiche e cosmologiche aperte ad esse connesse, un approfondimento a cura di Giuseppe Bono, astronomo all’Università di Roma Tor Vergata e associato Inaf, primo autore di un articolo di review pubblicato la settimana scorsa su ”The Annual Review of Astronomy and Astrophysics“ (vai all’articolo). Tra […]

Apr 25

Gli anelli di fumo dall’Etna e i misteri dei vulcani di Venere

Gli affascinanti “anelli di fumo” emessi recentemente dal vulcano siciliano e immortalati dall’astrofotografo siracusano Dario Giannobile sono stati scelti come foto del giorno (Astronomy Picture of the Day) dalla NASA. L’eccezionale scatto, eseguito all’alba del 7 aprile a Gangi, in Sicilia, mostra diversi anelli di fumo, o meglio di vapore, emessi dall’Etna, il più grande […]

Apr 12

Michele Cantiello a Rete8, le distanze e la ricostruzione 3D dell’ammasso della Vergine

A Rete8 Michele Cantiello, ricercatore dell’INAF-Abruzzo, illustra i risultati ottenuti dal team, da lui guidato e composto da scienziati di vari istituti nazionali ed internazionali, che ha misurato la distanza e analizzato in dettaglio un campione di circa 300 galassie dell’ammasso della Vergine. Un lavoro che è riuscito a studiare la struttura tridimensionale dell’ammasso con […]

Gen 31

Piero D’Incecco, sull’Etna come sui vulcani di Venere

Nella puntata del 27 gennaio 2024 di “Scienza e Tecnologia” su RaiNews24, Marco Dedola intervista Piero D’Incecco, ricercatore dell’INAF-Osservatorio Astronomico d’Abruzzo. D’Incecco spiega come studiare l’Etna possa aiutare a capire Idunn Mons, un vulcano venusiano forse tutt’ora attivo e che, in base ai dati attualmente disponibili, si ritiene abbia eruttato in tempi geologici recenti. Venere […]

Gen 16

La cometa 167P/Cineos, scoperta a Campo Imperatore, svela i misteri dei Centauri

Quali misteri nascondono i Centauri? E cosa sono in realtà? Il gruppo di ricerca internazionale guidato da Eva Lilly del Planetary Science Institute (US), in un recente studio pubblicato su The Astrophysical Journal Letters, ha trovato alcune risposte all’annoso mistero del perché alcuni Centauri sono diventati attivi come comete, mentre altri appaiono tranquilli, come normali […]

Dic 14

Einstein Telescope, meeting sulla partecipazione dell’INAF

Si è tenuto a Roma il workshop “Einstein Telescope @ INAF”, una prima occasione per presentare nuove iniziative che, muovendosi su una “fast track” a scala nazionale, possano rappresentare un contributo originale e significativo dell’INAF alla futura facility per le onde gravitazionali, rafforzando la posizione dell’astrofisica italiana. Su MediaInaf Tv, il canale YouTube di Media […]

Dic 11

Su RAI 5, la stazione osservativa di Campo Imperatore

La stazione osservativa di Campo Imperatore dell’INAF-OA d’Abruzzo e la sua ricerca sono stati protagonisti su RAI 5 del programma “Al di là tra il fiume e tra gli alberi“. Nella puntata “Paradisi da Salvare – L’Aquila, la bellezza della rinascita” la giornalista Monica Ghezzi conduce il pubblico verso una città, seppur colpita dal terremoto, […]

Nov 17

Brillamenti spettacolari da resti di stelle esplose

Dopo essere esploso in supernova, un corpo stellare inattivo ha ricominciato a brillare, più volte, e per diversi mesi: un comportamento che gli astronomi non avevano mai visto prima d’ora. Ad osservare il singolare evento astronomico – emerso a seguito di un “luminous fast and blue optical transient”, nome scientifico At 2022tsd e soprannome “diavolo […]

Set 7

Una mappa per studiare i vulcani attivi su Venere

Un gruppo di geologi planetari, guidati da Iván López dell’Università Rey Juan Carlos di Madrid, del quale fanno parte anche Piero D’Incecco e Gaetano Di Achille dell’INAF-OA d’Abruzzo, ha pubblicato la mappa geologica più completa e dettagliata di Imdr Regio, una regione di Venere, fondamentale per lo studio del vulcanesimo attivo sul pianeta. Lo studio […]

Set 6

Su Cipro come su Mercurio

Esiste un luogo sulla Terra che contiene rocce simili per composizione mineralogica a quelle presenti su Mercurio? La risposta a questa domanda è affermativa, e arriva da uno studio recente condotto da un team di ricercatori guidati da Nicola Mari dell’Università di Pavia, che vede coinvolti, tra gli altri, anche Piero D’Incecco e Gaetano Di […]